Documenti

Il Pd non cambia rotta e non lo riconosco più c`è troppa intolleranza

Il Pd non cambia rotta e non lo riconosco più c`è troppa intolleranza

Intervista a Gianni Cuperlo di Alessandra Longo – la Repubblica, sabato 20 maggio 2017


Matteo sbaglia, è in cerca di rivincite. Un`altra scissione? Un male per l`Italia.

Matteo sbaglia, è in cerca di rivincite. Un`altra scissione? Un male per l`Italia.

Intervista a Gianni Cuperlo di Monica Guerzoni, Il Corriere della Sera – domenica 30 aprile 2017


.

.

Nel mondo della dignità. 10 regole per un altro racconto. Milano, 22 aprile 2017 La registrazione della giornata su radio radicale Le 10 regole


Decima regola.

Decima regola. La democrazia è rappresentanza popolare nelle istituzioni, partiti trasparenti e regolati, una partecipazione consapevole e diffusa. “Senza partiti o con partiti opachi e fragili la democrazia è vulnerabile. Una legge sui partiti coerente nello spirito con l’articolo 49 della Costituzione può servire anche a rendere più credibile il sistema politico. Partiti organizzati sul […]


Nona regola.

Nona regola. Tutte le persone hanno un valore, nessuna persona deve avere un prezzo. La piena e degna cittadinanza comprende diritti soggettivi. Il conflitto per ottenerli è anima della democrazia e delle libertà. “La libertà delle donne, il rispetto della loro dignità contro ogni forma di molestia, sopruso, violenza sono l’espressione più alta di una […]


Ottava regola.

Ottava regola. Crisi economica e ambientale raccontano lo stesso errore: l’illusione irresponsabile di una crescita senza limiti. A sinistra serve cambiare paradigma e mentalità. “In un pugno di mesi siamo passati dagli impegni sul clima sottoscritti da Obama alla scelta di Donald Trump di allentare il freno alla macchina dell’autodistruzione. Il paradosso è che tutto […]


Settima regola.

Settima regola. L’Europa avrà un futuro solo se lo alimenterà coi valori della sua civiltà e con la dignità dei popoli. “Dove finisce l’Europa? Siamo un continente che non conosce, se non in parte, confini naturali, ma questa è anche la più grande opportunità che la storia ci ha offerto. Anche per questo l’Europa termina […]


Subito la legge elettorale, in gioco l`immagine della politica

Subito la legge elettorale, in gioco l`immagine della politica

Intervista a Gianni Cuperlo di Alessandro Trocino – Il Corriere della Sera, domenica 16 aprile 2017


Sesta regola.

Sesta regola. Il lavoro è un diritto. Piena occupazione e piena cittadinanza sono sinonimi. Compito della sinistra è fonderli in una nuova identità globale. “Il lavoro è cambiato e più ancora cambierà. La tecnologia rompe argini che hanno resistito secoli e si schiudono scenari sconosciuti. Ospedali senza infermieri, macchine senza autista e università senza docenti. […]


Quinta regola.

Quinta regola. L’uguaglianza è sorella della cittadinanza ed entrambe sono figlie della democrazia. Solo la difesa di questa laica trinità segna il futuro del diritto. “La disuguaglianza è una violazione della dignità umana. Non deriva solo dallo spessore del portafoglio ma dalla pienezza della vita che ciascuno è messo in condizione di vivere. Alla radice […]


Quarta regola.

Quarta regola. L’etica pubblica fonda una nuova economia solo se la sinistra torna a coltivare principi di equità e una più alta moralità. “La grande crisi di questi anni si può leggere come un palazzo a tre piani. Al primo ci siamo noi, l’Italia coi nostri problemi. Il secondo è l’Europa con le sue regole. […]


.

.

Noi ci siamo stati e ci siamo. Ci siamo stati sempre nel nome di principi che portiamo dentro e che ci hanno fatto schierare dalla parte di una sinistra che è tante cose: diritti, lotta, lavoro, il senso di appartenere a un’idea e la voglia mai smessa di guardare oltre, di cercare ancora. In questi […]


Terza regola.

Terza regola. I diritti umani, e per primi i diritti umani di bambini e donne, sono l’utopia irriducibile e universale della nostra epoca. “La Nigeria nel 2000 contava 80 milioni di abitanti. Oggi sono cento milioni in più e, secondo le Nazioni Unite, diverranno poco meno di 500 milioni a metà secolo. Vuol dire che […]


Un buon inizio. Il ministro unirà il centrosinistra

Un buon inizio. Il ministro unirà il centrosinistra

Intervista a Barbara Pollastrini di Maria Zegarelli – l’Unità, martedì 4 aprile 2017


Seconda regola.

Seconda regola. Se vogliamo tornare a vincere con le nostre parole, la persona e la dignità sono fondamenti di una rivoluzione gentile, nel pensiero e nell’azione. “Mai in tempi recenti l’Europa aveva conosciuto una crisi tanto profonda, pervasiva, duratura. Considerando le 25 economie più ricche del pianeta si stima che il 70 per cento della […]